Laser e tecnologie medicali

Laser e tecnologie medicali

L’arrivo delle tecnologie nella medicina estetica ha rivoluzionato non solo l’efficacia dei trattamenti ma ha ridotto notevolmente i costi legati alla chirurgia, gli effetti collaterali, la rapidità di risultato e soprattutto le problematiche inerenti la gestione post chirurgica dei pazienti.
Oggi, grazie all’innovazione è possibile ottenere risultati soddisfacenti e definitivi su molte problematiche fino a poco tempo fa impensabili da risolvere. Naturalmente non tutte le tecnologie e le apparecchiature sono dello stesso livello. Spesso il marketing riesce a comunicare il principio su cui si basa una macchina, senza parlare di potenze erogate, sicurezza, invasività ed efficacia.
Per questo, è fondamentale rivolgersi a personale medico specializzato, sempre alla ricerca dell’innovazione e con a disposizione strumenti all’avanguardia nell’efficacia clinica, riducendo al minimo possibili conseguenze, senza intaccare il risultato.
Oggi i pazienti vanno alla ricerca soprattutto della sicurezza, oltre che delle soluzioni.
Avere perciò a disposizione tante strumentazioni permette di scegliere, caso per caso, la soluzione migliore al problema d’affrontare, utilizzando sia apparecchiature più invasive insieme ad altre che lo sono meno. Sono attraverso l’elaborazione di protocolli efficaci e testati sarà possibile veder realizzare i desideri del paziente.
Per questo è sempre fondamentale sottoporsi ad una attenta visita medica per poter valutare insieme al medico quali sono le soluzioni più efficaci ed adeguate alla situazione.
Le apparecchiature innovative presenti presso il mio studio sono le seguenti:

Lutronic Solari©

Si tratta di un’apparecchiatura medicale a Luce pulsata utilizzato per Epilazione, Acne, Fotoringiovanimento, Lesioni vascolari, Melasma e Iperpigmentazioni.
SOLARI è un nuovo sistema IPL che, con la sua tecnologia all’avanguardia, assicura trattamenti precisi e senza effetti collaterali. A differenza dei tradizionali IPL sul mercato, SOLARI è un epilatore a luce pulsata a onda quadra definitivo.
Questa particolare forma d’onda garantisce la massima sicurezza nei trattamenti e riduce il rischio di effetti indesiderati. Il sistema di filtraggio del SOLARI è stato progettato per avere una maggiore selettività sul tessuto, con una distribuzione spettrale stabile nel tempo.
Questa innovativa tecnologia di filtraggio migliora notevolmente i risultati clinici.
La grande versatilità di SOLARI Lutronic lo rende ideale anche per il trattamento di lesioni vascolari e pigmentate.

Robolex Chungwoo©

Si tratta di una innovativa piattaforma Multifunzione, che presenta contemporaneamente Radiofrequenza, Vacuum, Cavitazione medica e Laser.
ROBOLEX è una strumentazione multifunzione efficace e compatta per il rimodellamento del viso e del corpo. Per questo, sono possibili molteplici tipi di trattamento a seconda del manipolo selezionato: Vuoto, Cavitazione, Laser a Bassa Potenza (Low Level Laser) e Radiofrequenza Bipolare.
Le cellule di grasso presenti nell’area trattata vengono distrutte attraverso le onde ultrasoniche della cavitazione. Successivamente vengono dissolti utilizzando le Radiofrequenza Bipolare.
La Terapia Laser a bassa potenza (Low Level Laser) svolge una azione di riduzione sulla cellulite. Infine, le cellule adipose distrutte vengono drenate rapidamente dal corpo mentre il vuoto (Vacuum) stimola il micro circolo locale e mantiene l’elasticità della pelle della zona trattata.

Lutronic Infini©

INFINI è una innovativa radiofrequenza bipolare ad alta potenza (50 W) con sistema frazionale, che a differenza della classica radiofrequenza bipolare crea microfori frazionari nell’epidermide grazie alla presenza nel manipolo di micro-aghi monouso che vengono sostituiti ad ogni paziente.
Questa tecnologia, grazie alla sua potenza, induce la coagulazione cutanea mediante emissione di radiofrequenza nella parte terminale dell’ago, la quale stimola la produzione di collagene ed elasticizza i tessuti senza nessun potenziale danno termico all’epidermide, e minimizzando eventuali danni vascolari, lavorando in sicurezza grazie all’utilizzo dell’ago ad ablazione frazionale.
Inoltre, a livello del derma, induce un profondo effetto termico, favorendo il rimodellamento del collagene, dando importanti miglioramenti a cicatrici e rughe, oltre a compattare la trama cutanea.
A seconda del tratto del corpo su cui lavorare, la profondità dei microaghi viene regolata da 0 mm a 3.5mm, potendo lavorare sia sul viso che sul corpo. L’emissione di Radio Frequenza avviene solamente dalla parte della punta (0.3mm) del micro-ago, interessando solamente il derma.
In questa maniera si ha un effetto di Needling, attraversando piccole zone per volta, riducendo i fastidi e il dolore del paziente. Tali aghi hanno inoltre un movimento fluido, che facilita il loro ingresso, specie in zone di maggiore fastidio come la fronte e il contorno della bocca.
Naturalmente, per i pazienti che vogliono ridurre i fastidi è possibile applicare sulla cute una crema anestetica prima del trattamento.

Healite II – Fototerapia

La tecnologia “HEALITE II” è una apparecchiatura che eroga fototerapia LED sotto forma di foto-sequenza, che consiste nell’erogare dosi basse di energia a 590 nm verso la superficie della pelle, una terapia a livello di luce micro-basso (µ-LLLT) in combinazione con una luce a 830nm (vicino all’IR) potente ma capace di penetrare dolcemente.
Si tratta di una terapia medica che ha lo scopo di alterare ed accelerare la funzione delle cellule (ciclo di Krebs) attraverso una foto attivazione non traumatica. HEALITE II utilizza dosi foto terapeutiche di luce gialla e quasi infra-rossa emessa in maniera sequenziale su ferite, lesioni o altro tipo di tessuto compromesso, per incentivare la guarigione del tessuto molle e ridurre l’infiammazione. HEALITE II può anche alleviare il dolore, sia cronico che acuto. Tra le principali azioni abbiamo: la stimolazione dei cheratinociti i quali iniziano a produrre cheratina, stimolazione della formazione di neuropeptidi e neurotrasmettitori nelle cellule di Merkel dell’epidermide, foto attivazione dei micro-capillari che nutrono la giunzione dermo-epidermica. Tra gli effetti invece:

  • Accelera ed incrementa la guarigione delle ferite post laser e post chirurgiche.
  • Riduce i postumi del trattamento laser (dolore, lividi, eritema ed edema).
  • Offre profilassi contro la formazione delle cicatrici ipertrofiche.
  • Riesce a modificare cicatrici recenti.
  • Riduce le rughe sottili e migliora la pelle foto invecchiata.
  • Migliora tono e tessuto della pelle.
  • Migliora la dermatite atopica, eczemi e psoriasi.
  • Accelera la guarigione delle fratture ossee.
  • Allevia il dolore muscolo-scheletrico di qualsiasi eziologia.

Ultraformer III – Classys

Si tratta di un’innovativa apparecchiatura che si avvale della tecnologia HIFU, per trattamenti con ultrasuoni focalizzati ad elevata intensità. Il trasduttore (manipolo) di Ultraformer HIFU emette ultrasuoni che penetrano la zona trattata alla profondità scelta, con precisione geometrica. Gli ultrasuoni focalizzati inducono coagulazione termica a 3 differenti profondità del derma e tessuto connettivo. La coagulazione termica promuove la formazione di nuove fibre di collagene e il tutto si traduce in un effetto Lifting non invasivo del viso e del corpo.
Questa tecnologia è stata sviluppata per il trattamento di vari tumori sfruttando l’energia termica che si crea alla distanza focale di un trasduttore di onde ultrasoniche.
ULTRAFORMER III è applicabile per il trattamento di tutte le parti del corpo, come viso, collo, addome, glutei, braccia, ginocchia, ecc. Di volta in volta, l’operatore può selezionare una differente cartuccia variando la profondità di trattamento, a seconda della zona trattata. Il trattamento contemporaneo di diversi strati aumenta l’efficienza dell’effetto lifting.
Durante il trattamento sul corpo delle adiposità localizzate con Ultraformer III, le membrane delle cellule di grasso vengono danneggiate dagli ultrasuoni focalizzati. Il contenuto della cellula di grasso, costituito principalmente da trigliceridi, viene disperso nel fluido cellulare e quindi smaltito naturalmente attraverso il sistema vascolare e linfatico.
La quasi totalità dei pazienti afferma che il livello di dolore di un trattamento con Ultraformer III è assolutamente ridotto e tollerabile se paragonato a procedure analoghe con altri macchinari. Può verificarsi un leggero rossore per alcune ore dopo il trattamento, oppure un leggero gonfiore o una sensazione di formicolio per alcune settimane. Questi sintomi sono lievi e temporanei.
Questo significa meno invasività, un rapido ritorno alla vita sociale, nessuna cicatrice, nessuna anestesia. Grazie alla contrazione del collagene coagulato i risultati sono pressoché immediati, ma il consolidamento del risultato finale si avrà dopo 3-6 mesi grazie alla formazione di nuovo collagene.

Scizer – Classys

Lo SCIZER è un’apparecchiatura utilizzata in medicina estetica per la riduzione non invasiva e non chirurgica del grasso localizzato, considerata un’alternativa ideale alla liposuzione tradizionale.
Questo avviene grazie ad una macro scansione a ultrasuoni focalizzati (HIFU), che distruggono gli adipociti, attraverso un processo di necrosi coagulativa, emettendo energia con frequenza di 2 MHz e 13 mm di profondità, in maniera sicura ed efficace. La tecnologia ad alta potenza di picco è molto mirata e non permette la diffusione del calore al tessuto circostante, riducendo dolore ed effetti collaterali rispetto ad altri metodi di rimozione del grasso.
Scizer riscalda per pochi istanti il tessuto in profondità a oltre 70° C per pochi istanti, mentre la cute in superficie è raffreddata da un sistema di congelamento (non c’è bisogno di anestesia o sedazione). La denaturazione termica delle cellule avviene in pochi istanti su un’area di 46 mm x 46 mm per volta.
I risultati sono altamente soddisfacenti, garantendo un girovita visibilmente sottile, una riduzione delle maniglie dell’amore e il modellamento di altre zone del corpo, minimizzando le possibilità di effetti collaterali e tornando alla vita normale subito dopo il trattamento.

Lutronic Encurve©

Il laser enCurve è il modo più semplice e comodo per ridurre adipociti attraverso un processo denominato “apoptosi”, che è indotta dalla radiofrequenza.
Si tratta di una apparecchiatura che lavora ad una frequenza specifica di 27.12 Mhz, grazie alla quale è possibile colpire selettivamente gli adipociti, surriscaldandoli fino alla temperatura ideale per causarne la denaturazione, ovvero 45 gradi.
Questa denaturazione provoca cambiamenti nella integrità della membrana degli adipociti, causando apoptosi (morte cellulare), con espulsione del liquido lipidico intracellulare. Il processo di rimozione naturale del corpo prende poi il sopravvento, rimuovendo ed eliminando le cellule danneggiate. Tale processo può essere accelerato grazie a massaggi post trattamento oppure sottoponendo a vacuum il paziente, con il Robolex.
È un trattamento che viene utilizzato per la riduzione delle circonferenze di glutei, addome e fianchi.

Lutronic Mosaic©

Si tratta di un laser Erbium micro frazionato, che rappresenta il top nella tecnologia per un laser Frazionato non ablativo. Il laser MOSAIC permette un controllo preciso dei parametri di trattamento, riduce al minimo gli effetti collaterali e migliora gli esiti clinici. MOSAIC è utilizzato con successo in trattamenti laser per il ringiovanimento, ricrescita capelli e cura delle cicatrici.
La Tecnologia brevettata Controlled Chaos Technology (CCT), anzichè colpire il tessuto in modo lineare, crea microcolonne randomizzate di ablazione ad una maggiore distanza fra i vari spot, riducendo il disagio del paziente e il rischio di iperpigmentazione infiammatoria nei fototipi più scuri. Ogni colonna necrotica stimola la guarigione nella zona intorno ad esso, e si avvia a lungo termine il rimodellamento del collagene e la rigenerazione di elastina nel derma. La rapida cicatrizzazione avviene entro 24 ore, non solo nei tessuti direttamente colpiti, ma anche nel 80% – 90% del tessuto circostante. Dopo tre / sette giorni, l’eccesso di pigmento necrotico ed i frammenti epidermici coagulati si rinnovano con nuove cellule della pelle.
I trattamenti sono brevi e forniscono risultati clinici che i pazienti cercano in un trattamento non ablativo. I pazienti ravvisano risultati immediati che continuano a migliorare nel corso dei mesi. I disagi Post-trattamento ed il periodo di guarigione sono ridotti poichè lo strato corneo non è mai ablato durante il trattamento. Questo mantenimento dello strato corneo permette di minimizzare il tempo di inattività del paziente e gli effetti collaterali negativi. I pazienti possono rapidamente ritornare alle normali attività.

Lutronic Spectra©

Lutronic Spectra è un laser al Neodimio YAG Q-switched per la rimozione di tutti i tipi di tatuaggi e per il ringiovanimento non ablativo della pelle. Questo laser è in grado di produrre quattro lunghezze d’onda per soddisfare diversi tipi di pelle e condizioni. L’uscita laser a 532 e 1064 nm grazie ad un effetto foto-meccanico rimuove le lesioni pigmentate dell’epidermide e del derma e, usando manipoli con lunghezza d’onda specifica (650nm, 585nm), tutti i tipi di colori dei tatuaggi. L’elevata potenza di picco e la breve durata dell’impulso si combinano per schiarire in modo significativo o rimuovere completamente i tatuaggi, senza danneggiare le cellule sane circostanti. Quando le particelle di inchiostro del tatuaggio assorbono la luce laser vengono suddivise in piccoli frammenti, i quali sono poi assorbiti ed eliminati attraverso il meccanismo di pulizia naturale del corpo. Una ulteriore modalità di funzionamento, lo Spectra Peel, offre un impulso quasi-lungo di 300 microsecondi, ideale per la più recente applicazione nel ringiovanimento non ablativo della pelle; questo crea un effetto fototermico nel derma e stimola la rigenerazione delle cellule.
Per questo è possibile utilizzarlo anche per ridurre i pori, combattere l’acne, controllare la produzione di sebo e ridurre il rossore da acne infiammata in modo indolore con precisione digitale.

Lutronic eCO2©

Si tratta di un laser Co2 per resurfacing, che viene anche utilizzato per rimuovere tutte le neoformazioni della pelle, dalle verruche ai piccoli angiomi.
Il raggio laser CO2 riscalda e vaporizza il tessuto cutaneo, rimuovendo istantaneamente gli strati superficiali della pelle. Quando il derma superiore viene riscaldato, viene stimolato il naturale processo di guarigione. I fibroblasti rispondono in modo naturale producendo collagene, elastina e glicosaminoglicani, il quali iniziano il processo di ristrutturazione cutanea. eCO2 distribuisce sull’area trattata ogni fascio laser più lontano possibile da quello precedente, in modo da massimizzare la dissipazione del calore. Questa metodica frazionata si traduce nella ottimizzazione del tempo di rilassamento termico del tessuto, con un conseguente processo di guarigione più veloce e meno doloroso.
Il risultato è una pelle di aspetto più liscio, più chiara e più giovane. La contrazione del collagene è immediata. Rimuove macchie solari, riduce la dimensione dei pori, rughe, cicatrici da acne e altre irregolarità strutturali attraverso la coagulazione dei tessuti molli.
Vi è un progressivo miglioramento dell’aspetto della pelle a causa della continua produzione di collagene fino a 6 mesi dopo il trattamento, portando quindi a ulteriori miglioramenti. Funzionalità avanzate e intuitive permettono ai medici di offrire trattamenti personalizzati con risultati efficaci e di lunga durata.

Lutronic Clarity©

Clarity di Lutronic è uno dei laser a doppia lunghezza d’onda più versatili disponibili sul mercato, utilizzato nella pratica quotidiana dai migliori medici estetici del mondo.
Con le sue lunghezze d’onda laser Alessandrite (755nm) e Nd: Yag (1064 nm) i medici estestici possono eseguire trattamenti di epilazione, rimuovere dolcemente lesioni pigmentate  ed eseguire trattamenti di skin thightening e lesioni vascolari.
Si tratta di una apparecchiatura di grandissima efficacia e dai risultati soddisfacenti.
Infatti fornisce l’energia necessaria con l’esatta intensità per il suo obiettivo, lasciando intatto il tessuto normale adiacente, massimizzando così il suo effetto clinico e riducendo al minimo gli eventuali effetti collaterali, al contrario di altri convenzionali laser a lunghe pulsazioni Nd: YAG che arrecano danni al vicino tessuto normale e non riescono a raggiungere i migliori risultati clinici.